Archivio mensile: ottobre 2012

Assicurazioni, l’Rc auto che conviene

Il 45% ca degli italiani è situato in prima classe bonus-malus ovvero quella in cui l’assicurato non ha mai provocato incidenti o ha ricevuto in eredità la classe da un familiare deceduto.

Questa condizione si è potuta verificare o da una maggiore consapevolezza o/e dall’uso meno frequente della macchina da parte degli italiani.

Il 45% degli automobilisti italiani viaggia in prima classe bonus malus ossia la classe di merito più favorevole in termini economici per le assicurazioni. L’assicurato generalmente si trova in questa categoria per non aver provocato incidenti oppure perché ha ereditato da un familiare deceduto tale vantaggio.

Il dato riportato è frutto dell’analisi di 220 mila preventivi online di assicurazioni auto da gennaio ad oggi; l’indagine è stata fatta da Comparafinanza.it , sito che si occupa di comparazioni finanziarie/assicurative.

Scegliendo una polizza tramite i servizi di comparazione on line si ha un bel risparmio a volte inoltre, più è bassa la classe (dell’assicurazione) in cui l’automobilista si trova, più è vantaggioso il costo.

Si rileva che gli individui maschili in prima classe, con diversi anni di patente siano i migliori automobilisti (35% ca), rispetto alle donne (12% ca). Parte di questi sono pensionati (61% ca), casalinghe (45% ca) e impiegati (51% ca). Infine si trovano gli operai (40% ca) e gli studenti (38% ca).

Da un ulteriore indagine risulta che i guidatori più esperti si trovano a: Caserta (57%), Reggio Calabria (60%) e Napoli (62%). Mentre solo il 36% a Bologna, il 35% a Torino e il 34% a Milano.

Un ultima differenza e di risparmio è basata anche sull’età della persona infatti, un automobilista di 40 anni avrà un premio assicurativo economicamente più basso rispetto ad un automobilista di 24 anni.